Corso Italia, 13 - Villadossola (VB) - Italy(+39) 0324 575611
Caricamento Eventi

21 novembre @ 21:00 - 23:00 UTC+0

Dal registro comico alla tirata tragica

Il Maestro e Margherita è un romanzo pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. Un eterogeneo gruppo di attori, che va da Anna Maria Guarinieri a Michele Riondino, dà vita alle magiche e perturbanti pagine di Michail Bulgakov, dando corpo ad una delle più strazianti e straordinarie storie d’amore della letteratura. Si passa in un attimo dal registro comico alla tirata tragica, dal varietà più spinto all’interrogarsi su quale sia la natura dell’uomo e dell’amore. Basso e alto convivono costantemente creando un gioco quasi funambolico, pirotecnico, in cui ci si muove sempre sulla soglia dell’impossibile, del grottesco, della miseria e del sublime. A volte si ride, a volte si piange, spesso si ride e piange nello stesso momento.

Autore: Michail Bulgakov

Adattamento: Letizia Russo

Regia: Andrea Baracco

Interpreti: Giordano Agrusta, Carolina Balucani, Caterina Fiocchetti, Dario Iubatti, Michele Nani, Francesco Bolo Rossini, Diego Sepe, Oskar Winiarski

Altre note: TEATRO STABILE DELL’UMBRIA - con il contributo speciale della Brunello Cucinelli Spa in occasione dei 40 anni di attività dell’impresa

A proposito di questo spettacolo

Dal registro comico alla tirata tragica, dal varietà più spinto all’ interrogarsi su quale sia la natura dell’uomo e dell’amore. Basso e alto convivono costantemente creando un gioco quasi funambolico, pirotecnico, in cui ci si muove sempre sulla soglia dell’impossibile, del grottesco, della miseria e del sublime. A volte si ride, a volte si piange, spesso si ride e piange nello stesso momento. Insomma, in questo romanzo, e in questo spettacolo, si vive, sempre.

Andrea Baracco

Mettiamo in scena un meccanismo di moltiplicazione dei registri e dei ruoli, facendo dell’evocazione e dell’immaginazione le chiavi per immergersi in un racconto complesso e tragicomico come la vita. Ma a quella forza in grado di sovvertire l’ordine e di abbattere confini reali e immateriali, all’amore tra due esseri umani e alla sua capacità di sopravvivere anche alla morte, sarà affidato il compito di tenerci per mano e domandarci, insieme al Maestro e alla sua Margherita: Cos’è la verità?

Letizia Russo

Dettaglio evento

inizio: 21 novembre @ 21:00

fine: 21 novembre @ 23:00

icon

categoria: teatro

Biglietti ingresso

Poltronissima: € 30,00

Poltrona: € 30,00

Gradoni: € 25,00

Ridotto Convenz./Cral: € 28,00

Ridotto (under 24 / over 65): € 28,00

Teatro La Fabbrica

La Fabbrica - Corso Italia, 13
Villadossola,VB28844Italia
+ Google Maps

Organizzatore

Comune di Villadossola – Assessorato alla cultura

telefono: (+39) 0324 575611

email: info@teatrolafabbrica.com