Corso Italia, 13 - Villadossola (VB) - Italy(+39) 0324 575611
Caricamento Eventi

03 aprile 2019 @ 21:00 - 23:00 UTC+0

Tra finzione e realtà il teatro come ragione di vita

Uno stravagante e chiacchierato uomo di teatro, scomparso dalle scene improvvisamente e apparentemente senza un plausibile motivo da cinque anni, viene rintracciato per un caso fortuito da un giovane fan.

A lui l’uomo decide di rilasciare un’intervista per spiegare le ragioni della sua scelta e svelare così il mistero che si è creato intorno a questa, lo invita perciò a casa sua. Testimone silente di questo loro incontro è però una giovane donna che, giacendo seminuda su una chaise-longue di spalle ai due, sembra dormire un sonno profondo. Gli iniziali registri comici lasciano spazio a toni surreali in una vicenda meta-teatrale dove ognuno recita una parte ed è convinto della sua credibilità. L’unico modo per risolvere gli enigmi è provare a interrogarsi su chi è davvero in scena. Il teatro resta l’unica ragione di vita e il mezzo attraverso il quale scoprire se stessi e creare realtà parallele.

Autore: Alessandro Benvenuti

Regia: Alessandro Benvenuti

Compagnia/Produzione: Arca Azzurra

Chi è di scena è una pièce accattivante, che parla di teatro dall’interno, sapientemente diretta e interpretata da Alessandro Benvenuti.

Un attore misteriosamente scomparso

Protagonista di questa pièce Chi è di scena, insieme a Paolo Cioni e Maria Vittoria Argenti, è Alessandro Benvenuti, volto noto del teatro e del cinema, che si conferma artista dal multiforme ingegno. Impersona un attore che è improvvisamente scomparso dalle scene e che dopo alcuni anni di totale silenzio concede un’intervista esclusiva ad un giovane ammiratore, che fa parte dello zoccolo di “duri e puri” dei suoi fan, che lo rintraccia per un caso fortuito. Spettatrice silenziosa di questo incontro una giovane donna, che mostra la schiena nuda ed immobile mentre è sdraiata mollemente sullo sfondo, sarà ancora viva..?

L’amore per il teatro

La trama di questo spettacolo è un espediente per parlare del teatro dall’interno. Il teatro come malattia e come cura, come fine e mezzo per la salvazione. In periodo pasquale il messaggio che risuona è “alzati e cammina”, risorgi dalla rassegnazione, reagisci alle avversità. “La vita stabilisce la nostra età, ma sta a noi stabilire la qualità dei giorni che viviamo”. Questa una delle perle enunciate dal protagonista, che offre una panoramica sul teatro, osservato da tanti punti di vista. C’è spazio per l’improvvisazione e per i ruoli classici, per gli attori alle prime armi e per i grandi vecchi, c’è spazio persino per i critici, definiti come parassiti che campano succhiando sangue al mondo del teatro.

Ricchezza di sfaccettature

Comicità, suspense e sorprendenti cambiamenti di fronte sono il condimento di questo testo ricco di schemi narrativi nuovi, che soltanto alla lontana ricorda per la costruzione drammaturgica quel Piccoli crimini coniugali del grande Eric Emmanuel Schmitt che è sugli schermi dei cinema italiani proprio in questi giorni. E’ una narrazione intelligente, abile nel sorprendere e nel coinvolgere, capace anche di commuovere nel finale. La durata è perfetta, Benvenuti non si parla addosso, dice molto attraverso metafore, battute ironiche e taglienti, richiami a un vasto scenario culturale e all’attualità, ma non dice troppo. Sapiente l’utilizzo delle luci, che definiscono ambienti, distinguono luoghi, creano atmosfere accattivanti. Una bella testimonianza di teatro maturo.

Dettaglio evento

inizio: 03 aprile 2019 @ 21:00

fine: 03 aprile 2019 @ 23:00

icon

categoria: teatro

Biglietti ingresso

Poltronissima: € 30,00

Poltrona: € 30,00

Gradoni: € 25,00

Ridotto Convenz./Cral: € 28,00

Ridotto (under 24 / over 65): € 28,00

Teatro La Fabbrica

La Fabbrica - Corso Italia, 13
Villadossola,VB28844Italia
+ Google Maps

Organizzatore

Comune di Villadossola – Assessorato alla cultura

telefono: (+39) 0324 575611

email: info@teatrolafabbrica.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi